LEGAMENTO D’AMORE SANT’ANTONINO DI SUSA

Il legamento d’amore di Sant’Antonino di Susa è un particolare tipo di rito che permette di far tornare a sé la persona amata. Se siamo stati traditi, abbandonati o se semplicemente la persona che amiamo non è più interessata a noi, il legamento d’amore di Sant’Antonino di Susa può far tornare l’amore. Fa parte dei rituali di magia rossa e contribuisce al ritorno di energie positive all’interno di una coppia.

Perché ricorrere al legamento d’amore di Sant’Antonino di Susa

In linea generale, il ricorso al legamento d’amore di Sant’Antonino di Susa viene fatto quando abbiamo il desiderio di far tornare a noi una persona amata. Di conseguenza, il rito di Sant’Antonino di Susa può essere utile in tutti quei casi di “amore perduto”. Attraverso codesto rituale, infatti, si rivivono le stesse vibrazioni positive che si vivevano con la persona amata, producendo un incantesimo all’interno del quale saranno posti entrambi i protagonisti della relazione d’amore.

Ci sono anche altri casi in cui il legamento damore di Sant’Antonino di Susa può essere utile. Ad esempio, i rapporti di amore a distanza, quando ovvero si teme che l’altra persona possa abbandonarci o tentazioni esterne contribuire ad allontanarla da noi. Sappiamo, d’altronde, che la distanza può uccidere l’amore. Il timore di perdere la persona amata, per tale motivo, è un’altra delle cause principali per cui si effettua il rito di Sant’Antonino di Susa.

Il successo del legamento d’amore di Sant’Antonino di Susa è basato comunque sulla potenza dell’incantesimo che produce. Quando si parla d’amore, questo “incanto” è basato sulla concentrazione e sulle energie positive.

Se si è tristi, molto demoralizzati, o ancora si odia l’altra persona e ci si vuole vendicare attraverso il rito di Sant’Antonino di Susa, il legamento non avrà effetto. Per riuscire, in magia rossa, è opportuno creare le condizioni affinché l’incantesimo possa dare i suoi frutti, senza imporre nulla. Per questo conviene affidarsi a professionisti esoterici, come il Maestro Humberto Mendes.

Incantesimo d’amore Sant’Antonino di Susa

Da dove si origina il legamento di Sant’Antonino

Come molti altri riti, il legamento d’amore di Sant’Antonino di Susa ha origini cristiane, sia per quanto concerne quello effettuato in magia nera, che quello fatto in magia rossa. Per quanto riguarda quello di magia rossa, Sant’Antonino di Susa fa da potente intercessore affinché ci si possa riavvicinare con la persona che si è allontanata da noi o che ancora amiamo. Essendo un legamento piuttosto potente, la magia corrisponderà con un vero e propria cambio di destino sia nostro che dell’altra persona.

Attraverso il richiamo di Sant’Antonino di Susa, si chiede al Santo di intercedere per noi nei confronti dell’altra persona e valorizzare determinati attimi della relazione che con quest’ultima abbiamo vissuto e che ora sono distanti. In questo modo, si riaccenderà nell’altro la passione che nutriva nei nostri confronti, contribuendo al suo ritorno o riavvicinamento. Si tratta, in altre parole, di una magia rossa che sfrutta le energie e le vibrazioni del ricordare i momenti belli che si sono passati insieme e di quello che di bello c’è ancora da vivere. Un altro Legamento d’amore molto valido è quello di Santa Marta la Dominatrice.

Come si fa il rito d’amore di Sant’Antonino di Susa

Ci sono vari modi con cui si può agire il legamento d’amore di Sant’Antonino di Susa. In base alla situazione di partenza e alla persona che vogliamo riavvicinare possiamo scegliere tra due in particolare. Il primo comporta la creazione di un legame attraverso la rievocazione di attimi passati, vissuti assieme all’altra persona, affinché ritornino ad essere presenti. In questo caso, occorre procurarsi:

  • ✓ fiori di gelsomino;
  • ✓ acqua calda;
  • ✓ uno specchio.

I gelsomini devono essere mescolati nell’acqua calda in modo da emanare una fragranza molto piacevole. Quindi, respirare tale fragranza e fissare, allo stesso tempo, la propria immagine riflessa nello specchio. In tale preciso istante, pensare alla persona lontana in moto che possa sentire il nostro pensiero e ricordare le sensazioni piacevoli vissute con noi. Attraverso questo rituale si elimineranno i pensieri negativi, intrappolati nell’acqua calda, per riceverne in cambio energie positive. La potenza di questo rituale di Sant’Antonino di Susa è talmente alta che già dopo pochi giorni la persona potrà chiamarvi o mandarvi un messaggio.

Altra modalità per fare il rito di Sant’Antonino di Susa comporta il procurarsi:

  • ✓ una statuetta del Santo;
  • ✓ due candele bianche;
  • ✓ due limoni;
  • ✓ acqua santa;
  • ✓ due foto (una dell’amato e una di chi fa il rituale);
  • ✓ un nastro rosso.

Porre una candela alla destra e una alla sinistra della statuetta, quindi prendere un limone e spruzzarlo insieme all’acqua santa sulla statuetta. Fare un’invocazione al Santo, dopodiché prendere le due foto e metterle in mezzo a un limone tagliato a metà. Tenere legato il limone con il nastro rosso, a cui fare 9 nodi. Si continua poi con la preghiera e l’invocazione al Santo. In seguito si lasciano bruciare le candele fino a esaurimento ponendo il limone ai piedi della statuetta. Seppellire il tutto e aspettare, infine, l’esito del legamento.

Il legamento d’amore di Sant’Antonino di Susa permette di avvicinare o far tornare una persona sotto il profilo sentimentale e amoroso in pochi giorni.

* MAESTRIA ESOTERICA CERTIFICATA * (22+ANNI)